ETIAS PRESTO È ESSENZIALE PER LO SPOSTAMENTO NELL’UNIONE EUROPEA?

È dal 2021 che il sistema ETIAS dovrebbe diventare operativo in Europa. Se non ne hai mai sentito parlare o se i contorni di questo progetto non ti sono ancora chiari, sei appena arrivato sulla pagina giusta. I nostri esperti in formalità amministrative in materia di viaggi, in particolare l’ ESTA americana, oggi forniscono le loro ultime notizie sull’attuazione dell’ETIAS, non colpendo i cittadini europei ma gli stranieri che in precedenza hanno beneficiato di un esenzione dal visto per i paesi dell’UE in visita, e in particolare l’area Schengen.

L’ETIAS, CUCINA DELL’ESTA

Non vi è dubbio che il programma statunitense di esenzione dal visto, denominato “VWP”, abbia ispirato il progetto europeo ETIAS. Con l’obiettivo di rafforzare la sicurezza interna offrendo al contempo un accesso semplificato al proprio territorio per i cittadini dei paesi interessati, il sistema americano prevede il rilascio di un’autorizzazione. È ESTA, più semplice (modulo online da compilare) e meno costoso da ottenere (da $ 14) rispetto a un visto convenzionale.

Mentre 38 paesi membri sfruttano il Visa Waiver Program per viaggiare facilmente negli Stati Uniti con un ESTA, circa 60 stati aderiranno al programma ETIAS dal 2021. Ad oggi, questi paesi non hanno già bisogno Visto Schengen. Una volta che ETIAS sarà in vigore, i loro cittadini dovranno attenersi alla nuova procedura online: un modulo da compilare. Come l’ESTA, ciò si riferisce a turisti, viaggiatori d’affari o di transito, che entrano nel suolo europeo (in particolare gli Stati membri dell’area Schengen) per soggiorni brevi (90 giorni massimo). Una volta in tasca, l’ETIAS rimane valido per 3 anni, a differenza dell’ESTA il cui periodo di validità raggiunge i 2 anni.

Nota: l’Unione europea e l’area Schengen non devono essere confuse. Il secondo include la maggior parte, ma non tutti, i membri dell’UE; inoltre, 4 paesi europei fanno parte di Schengen ma non dell’Unione (Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein). Inoltre, alcuni hanno aderito alla zona euro, mentre altri operano ancora con la propria valuta.

Ecco alcuni esempi di paesi i cui cittadini dovranno ordinare un ETIAS:

  • Messico
  • neozelandese
  • Perù
  • Serbia
  • Stati Uniti d’America
  • Corea del Sud
  • Macedonia
  • Eccetera

COME FUNZIONA LA RICHIESTA DI ETIAS EUROPE?

Al fine di raccogliere quante più informazioni possibili sui viaggiatori provenienti dai paesi sopra menzionati, le autorità europee istituiranno un questionario informatico. Tutti i visitatori esenti dal visto devono fornire varie informazioni personali, come la richiesta ESTA (data e luogo di nascita, indirizzo e-mail, nome, indirizzo postale, ecc.), Inclusi i dettagli sulla loro salute e casellario giudiziario. A seconda dei rischi valutati per la sicurezza nazionale e di quelli dell’intera Europa, ETIAS sarà concesso o rifiutato. La risposta verrà inviata elettronicamente al richiedente, nella sua casella di posta elettronica, con ulteriori informazioni in caso di rifiuto. Inoltre, anche quest’ultimo può derivare da un errore di input. In questo tipo di situazione, l’individuo può riprovare più tardi.

Senza ETIAS Europa o visto, nessuna visita possibile sul territorio Schengen! Inoltre, è essenziale possedere un passaporto valido.

Tutto ciò fa parte di un contesto teso legato ai numerosi attacchi terroristici nel continente europeo: Belgio, Francia, Germania … Questi eventi e il clima globale hanno portato a un inasprimento della politica europea. Naturalmente, come cittadino francese, non avrai bisogno di ETIAS Europe per spostarti liberamente in Lituania, Germania o Grecia.