DOMANDA DI CERTIFICATO ESTA

Andare negli Stati Uniti fa parte dei tuoi piani futuri? Dovrai assicurarti di essere in ordine a livello amministrativo e richiedere i documenti necessari se non è già così. Oltre ad avere un passaporto biometrico o elettronico valido, dovrai richiedere un certificato ESTA .

CHE COS’È UN CERTIFICATO ESTA?

Un certificato ESTA è un documento ufficiale rilasciato dalle autorità americane. A differenza del visto , l’ESTA non dovrebbe essere richiesto all’ambasciata o al consolato degli Stati Uniti, poiché questo documento è disponibile online sul sito Web ufficiale del governo o sui siti Web di società private.

ESTA, il sistema elettronico di autorizzazione ai viaggi, è un sistema elettronico di autorizzazione ai viaggi che consente al titolare di viaggiare negli Stati Uniti senza visto.

Questa esenzione dal visto è disponibile solo per i cittadini dei paesi che fanno parte del programma di esenzione dal visto del VWP. Il VWP è un accordo tra gli Stati Uniti e 38 paesi in tutto il mondo, in modo che i loro cittadini possano viaggiare negli Stati Uniti più semplicemente.

I 38 paesi sono:

Germania, Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Cile, Corea del Sud, Danimarca, Spagna, Estonia, Finlandia, Francia, Grecia, Ungheria, Irlanda, Islanda, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco, Norvegia, Nuova Zelanda, Portogallo, Repubblica Ceca, Regno Unito, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Svezia, Svizzera e Taiwan.

Per richiedere un certificato ESTA, sono necessarie altre condizioni , ad esempio:

  • essere in possesso di un passaporto biometrico o passaporto elettronico valido durante l’intero soggiorno previsto;
  • organizzare un viaggio di meno di 90 giorni consecutivi nel territorio americano;
  • pianificare un viaggio turistico, di transito o di lavoro;
  • passare attraverso un’agenzia aerea o marittima approvata dal governo americano;
  • compilare il modulo online e rispondere alle domande richieste;
  • non aver visitato il Sudan, la Somalia, l’Iraq o l’Iran dopo il 1 ° marzo 2011;
  • eccetera

COME FARE DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ESTA?

La richiesta di certificato ESTA è abbastanza semplice e accessibile. In effetti, devi solo visitare il sito web del governo americano o chiamare una società privata che ti aiuterà nel processo amministrativo, quindi completare il modulo ESTA.

Dovrai inserire varie informazioni su di te, sul tuo passaporto e soggiorno validi, nonché sul tuo stato di salute e sulla tua storia legale per fare la tua richiesta di autorizzazione ESTA.

INFORMAZIONI SU DI TEy

Ti verrà chiesto di fornire informazioni sulla tua identità come il tuo cognome, nome, luogo di nascita, data di nascita, stato civile, sesso ma anche l’identità dei tuoi genitori (nome e cognome di tua madre e tuo padre). Sarà richiesto anche il tuo indirizzo e-mail, soprattutto se hai utilizzato un servizio indipendente per ricevere l’autorizzazione ESTA, poiché è attraverso di esso che lo riceverai. Fai attenzione a non commettere errori quando fornisci le tue informazioni, perché spesso è per questo motivo (errore di battitura, errore di battitura …) che gli ESTA vengono rifiutati.

INFORMAZIONI SUL PASSAPORTO E SUL VIAGGIO PREVISTO PER GLI STATI UNITI

Dovranno essere fornite le seguenti informazioni: il tuo indirizzo postale ufficiale, la tua nazionalità (e la doppia nazionalità in questo caso), il tuo numero di telefono, il tuo numero di passaporto biometrico o elettronico, il paese o il passaporto sono stati rilasciati (quindi come data di rilascio e data di scadenza). Ti verrà anche chiesto la città in cui ti imbarchi e se il tuo viaggio è semplicemente di transito.

DOMANDE SULLA TUA SALUTE E PASSATO LEGALE

Dovrai rispondere a una serie di domande sulla tua salute (ad esempio, se sei portatore di gravi malattie contagiose) ma anche in relazione al tuo uso di droghe e se hai già affrontato la giustizia in passato. Lo scopo di queste domande è identificare le persone con un potenziale pericoloso.

Queste sono domande chiuse, ovvero puoi rispondere solo con “sì” o “no”. Un singolo “sì” può comportare una cancellazione automatica della tua possibilità di ottenere il tuo ESTA. Tuttavia, è necessario rispondere in tutta onestà se si desidera viaggiare negli Stati Uniti (è possibile richiedere un visto dopo aver rifiutato l’ESTA).

Con il nostro consiglio, sei pronto per richiedere un certificato ESTA all’avanguardia, buona fortuna!