Domande frequenti ESTA PER SCOPRIRE LE RISPOSTE ALLE DOMANDE SU INTERNET

Questa FAQ consente alle persone curiose di sapere tutto sul tema ESTA ! Ti bastano pochi istanti per capire cos’è ESTA, a cosa serve e come ottenerlo. Dopo aver letto questa sezione, non esitare a ordinare il tuo documento su Internet.

CHE SIGNIFICA ESTA

ESTA è l’abbreviazione di Electronic System for Travel Authorization. Istituita nel 2009, è un’autorizzazione che consente procedure semplificate per recarsi negli Stati Uniti. Inoltre, consente alle autorità americane di rafforzare la sicurezza del Paese. L’ESTA è interessante perché puoi arrivare negli Stati Uniti in pochi clic.

POSSO RICHIEDERE UN ESTA?

38 paesi partecipano al programma di esenzione dal visto, i cittadini di questi paesi possono beneficiare di questa autorizzazione, a determinate condizioni:

  • il soggiorno deve durare al massimo 90 giorni;
  • deve essere un viaggio d’affari, un transito o un turismo;
  • avere un passaporto elettronico o biometrico valido;
  • non detenere nazionalità irachena, siriana, iraniana o sudanese (doppia nazionalità);
  • rispondere alle domande sul modulo “correttamente”.

LA FRANCIA È PARTE DEL PROGRAMMA DI ESENZIONE DAL VISTO?

La Francia è, infatti, uno dei 38 paesi partecipanti al Visa Waiver Program o al programma di esenzione dal visto francese. Come risultato di questa partecipazione, i cittadini francesi possono viaggiare negli Stati Uniti senza visto, previo ottenimento dell’ESTA. Gli altri paesi membri sono Germania, Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Cile, Corea del Sud, Danimarca, Spagna, Estonia, Finlandia, Grecia, il Ungheria, Irlanda, Islanda, Italia, Giappone, Paesi Bassi, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco, Norvegia, Nuova Zelanda, Portogallo, il Repubblica Ceca, Regno Unito, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Svezia, Svizzera e Taiwan.

QUALI PROCEDURE DEVO FARE PER ORDINARE L’ESTA?

È molto semplice ottenere un ESTA online compilando il modulo disponibile. Per fare ciò, è necessario fornire informazioni personali sulla propria identità, soggiorno e rispondere ad alcune domande di sicurezza. La risposta arriva rapidamente, entro 72 ore al massimo. È possibile compilare il modulo sul sito ufficiale ma anche sul sito di società private che si occupano della domanda per te.

QUANTO TEMPO POSSO USARE UN’AUTORIZZAZIONE ESTA?

L’autorizzazione ESTA può servirti più volte! Infatti, finché il passaporto è ancora valido, è possibile utilizzare il documento ESTA per un periodo di due anni illimitato senza superare i 3 mesi di permanenza autorizzati ogni volta.

HO BISOGNO DI UN ESTA PER UN PASS DI TERRA?

ESTA è richiesto solo per l’ingresso in terra e in mare. Per un arrivo via terra, dal Messico o dal Canada, l’ESTA non è obbligatoria ma può facilitare il passaggio.

DEVO AVERE UN BIGLIETTO PRIMA DI ORDINARE UN ESTA?

Non è necessario possedere il biglietto aereo (o da crociera) prima di richiedere l’ESTA, ma è comunque necessario presentarlo al funzionario dell’immigrazione alla frontiera. Ricorda che la durata massima del soggiorno è di 90 giorni e il biglietto di ritorno o di proseguimento non deve superare il periodo autorizzato.

QUANTO DOVREI PAGARE PER UN ESTA?

Un ESTA non è gratuito. Tuttavia, il suo costo è molto inferiore a quello di un visto, indipendentemente dal metodo di ottenimento. Consenti $ 14 per l’autorizzazione. Questo importo corrisponde ai costi di elaborazione. Altre commissioni possono essere aggiunte se hai bisogno di assistenza per ordinare il documento.

COME DISTINGERE TRA VISTO ED ESTA?

Il loro punto comune: entrambi ti permettono di andare legalmente negli Stati Uniti. L’ESTA non è, tuttavia, un visto ma un’autorizzazione di viaggio destinata a persone ammissibili. Il visto è obbligatorio non appena si prevede di lavorare, svolgere uno stage o vivere negli Stati Uniti o fino a quando il soggiorno supera i 90 giorni. Ottenere un visto è più costoso e le formalità sono più complicate.

C’è un rischio che la mia domanda venga rifiutata?

Non possiamo garantire al 100% che l’autorizzazione ESTA verrà convalidata. Tuttavia, i rifiuti rimangono molto rari se le condizioni sono soddisfatte. Per evitare di essere rifiutato, fai solo attenzione quando compili il modulo; una shell può essere un motivo di rifiuto, quindi fai attenzione quando fai la tua richiesta. Una nuova richiesta può essere se si ritiene che il rifiuto sia dovuto a un errore di immissione dei dati. In caso contrario, è necessario contattare l’ambasciata americana per richiedere un visto.

UNA VOLTA L’ISTA TASCABILE, SONO SICURO DI TRACCIA SUL SUOLO AMERICANO?

Anche se il documento ESTA è essenziale per entrare nel territorio americano, ciò non garantisce il superamento dei controlli doganali. All’arrivo negli Stati Uniti, viene effettuato un controllo di identità e bagaglio per tutti i passeggeri. A qualsiasi viaggiatore con un ESTA può essere rifiutato l’ingresso, ad esempio se si trasportano oggetti proibiti e pericolosi. Il documento ti autorizza semplicemente a correre negli Stati Uniti.

COSA FARE CON IL MIO ESTA SE CAMBIO UN PASSAPORTO?

L’ESTA è collegata al passaporto. Qualsiasi modifica relativa a quest’ultima rende nulla l’autorizzazione al viaggio. È quindi necessario presentare una nuova richiesta per ESTA. Per fare ciò, è necessario seguire la stessa procedura di cui sopra: compilare il modulo online e pagare le tasse richieste.

La tua domanda è rimasta senza risposta dopo aver letto questo articolo? Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni e consultare le sezioni di aiuto , notizie e glossario !