NESSUN BISOGNO DI UN VISTO CON ESTA DALLA FRANCIA

La Francia è uno dei paesi inclusi nel programma di esenzione dal visto (VWP). Con ESTA France, i francesi possono recarsi negli Stati Uniti via mare o via aerea. Come gli altri cittadini che beneficiano di questo programma, i francesi non hanno bisogno di un visto per un soggiorno di meno di 3 mesi in America. Una volta ottenuta l’autorizzazione, non saranno più tenuti a richiedere un visto. Con l’autorizzazione di viaggio ESTA, il passaporto e i biglietti di andata e ritorno, possono imbarcarsi sulla nave o sull’aereo per gli Stati Uniti.

PERCHÉ LA FRANCIA È IDONEA PER L’ESTA?

Come suggerisce il nome, il programma VWP consente ai francesi, tra gli altri, di recarsi negli Stati Uniti senza richiedere un visto presso l’ambasciata degli Stati Uniti. L’adesione della Francia a questo programma giustifica il motivo per cui i cittadini francesi non necessitano di un visto per viaggiare, ma questo rimane soggetto a determinate condizioni.

NESSUN PASSAPORTO PER ESTA, DATI INCREDIBILI

Sebbene ESTA sia un’autorizzazione di viaggio, è valida solo con i documenti necessari. Se alcuni sostengono che un viaggio con ESTA è sufficiente e che non è necessario un passaporto per 3 mesi, non è così. Il passaporto è un documento importante e obbligatorio, anche quando si richiede un ESTA .

Il numero del passaporto è richiesto al completamento della domanda online. È importante notare che non tutti i passaporti sono compatibili ESTA. Per poter fare la tua richiesta, devi avere un passaporto elettronico o biometrico.

L’ESTA FRANCE, PER UN VIAGGIO DI 3 MESI NEGLI STATI UNITI

Il termine regolamentare per un viaggio ESTA è che il tuo soggiorno in America non deve superare 3 mesi o 90 giorni per l’esattezza. Ciò equivale a dire che ESTA France è un permesso di viaggio per soggiorni di breve durata per gli Stati Uniti. Ciò non impedisce che, una volta ottenuta l’autorizzazione di viaggio ESTA, sarai in grado di recarti negli Stati Uniti tutte le volte che desideri per un periodo di due anni, rispettando i 90 giorni consecutivi sul suolo americano. , rispettando le istruzioni in vigore messe in atto dal servizio immigrazione americano.