INTRODUZIONE A BUONI MODI AMERICANI

Per qualsiasi soggiorno negli Stati Uniti, l’accento è generalmente posto sulla sicurezza e sulle formalità di viaggio da completare prima della partenza. Certo, è essenziale essere in possesso di un’adeguata autorizzazione di viaggio, ESTA o visto, per recarsi negli Stati Uniti, ma è anche bene familiarizzare un po ‘con la società americana. Per evitare possibili passi falsi, di seguito troverai un piccolo highlight delle buone maniere americane.

POLITICA, VERSIONE AMERICANA

Le regole della cortesia sono radicate in ogni cultura e possono influenzare fortemente la percezione che abbiamo l’una dell’altra. Si ritiene infatti che essere educati sia il minimo delle cose, un’etichetta che tutti devono avere. Il problema sorge durante i soggiorni all’estero poiché le abitudini e le abitudini variano da una cultura all’altra. E la gentilezza americana?

Gli Stati Uniti non devono essere superati e conoscere le buone maniere americane è di grande aiuto per qualsiasi viaggio negli Stati Uniti. Inoltre, esiste anche un gran numero di istituti per l’apprendimento della decenza; i corsi relativi a diversi settori e in particolare le buone maniere in compagnia o al ristorante. Nel caso di un corso presso un’università americana , ci sono buone probabilità che l’istituzione invii un’introduzione alla cultura americana, comprese le regole di decenza. Fare una buona impressione è importante negli Stati Uniti e richiede di conoscere buone maniere cultura e cultura in generale. La buona impressione passa dal rispetto, dalla civiltà ma anche dal rispetto dei codici di abbigliamento (in particolare in compagnia).

Come francese, la prima regola della gentilezza americana da rispettare è non baciarsi per salutare qualcuno. Per le persone che conosci poco o nulla, lo stesso vale per i tuoi colleghi di lavoro, opta per la stretta di mano (preferibilmente ferma) o la combinazione di sorriso e cenno del capo. Con i tuoi amici, è consuetudine fare un “abbraccio” che è un breve abbraccio. Questo abbraccio può farti pensare che gli americani abbiano un contatto facile, ma questo è completamente falso, tuttavia. Il contatto fisico è molto limitato negli Stati Uniti e deve essere assolutamente evitato sul posto di lavoro, altrimenti verrà inviato il messaggio sbagliato.

Anche se si deve evitare il contatto fisico, tenere presente che gli americani sono molto estroversi nel parlare. Non essere sorpreso dal fatto che gli sconosciuti ti sorridano o ti salutino per strada, che il cassiere del supermercato pensi ai tuoi acquisti, ecc. Ancora una volta presta attenzione alla linea invisibile. Tutti gli argomenti trattati sono superficiali e di breve durata, quindi non ha senso pensare di aver appena trovato un amico nel tuo contatto. La “chiacchiera” è molto sviluppata sul suolo americano e non sottomettersi è chiaramente percepita come maleducazione e un attacco alle buone maniere americane.

L’uso del nome è comune negli Stati Uniti. Si consiglia tuttavia di utilizzare un modulo educato la prima volta che si incontra il direttore, il professore o qualsiasi altra persona che eserciti una posizione di autorità. Nota che il verbo non esiste in inglese, quindi tu è necessario e non è considerato irrispettoso.

Come francese, non devi preoccuparti delle buone maniere americane nei ristoranti. Gli americani sono molto più rilassati di noi a tavola e se il cibo lo richiede, non esitare a mangiare con le dita (nota che la cucina americana è più varia di quanto sembri). La rotazione al tavolo deve essere evitata a tutti i costi, come soffia il naso e parla con la bocca piena. La regola d’oro da ricordare è la mancia. La cultura del suggerimento è molto forte negli Stati Uniti e non sottomettersi è estremamente malvisto. Concedi tra il 15 e il 20% per un buon servizio, il 10% se sei solo moderatamente soddisfatto. Se non riesci a finire il tuo piatto, non esitare a chiedere un “doggy bag” per portare il cibo con te. Questa è una comodità negli Stati Uniti e non è assolutamente considerata maleducata.

Fai attenzione a non arrivare in ritardo, al ristorante, con gli amici e, naturalmente, al lavoro. La puntualità è una regola della decenza americana.

Diverse regole di cortesia francesi si applicano negli Stati Uniti: le formule educate – saluta, saluta e saluta – sono essenziali. Evitare di interrompere qualcuno, alzare la voce, starnutire nelle mani, fumare fuori dalle aree autorizzate (che possono anche causare problemi con le autorità americane), ecc. considerate regole di cortesia americana. Il rispetto per gli altri è, in generale, da tenere presente: tenere la porta aperta per la persona che segue, aiutare gli anziani, non passare in coda, ecc.

BUONI MODI AMERICANI DA STATO A STATO

Gli Stati Uniti d’America sono il quarto paese più grande. Il territorio americano comprende 4 fusi orari. Tale area porta a differenze significative sia nel paesaggio che nel modo di comportarsi. Quindi, sebbene ci siano modi americani riconosciuti in tutto il territorio, alcune differenze dovrebbero essere notate da uno stato americano all’altro, o almeno da una costa all’altra. Una società canadese ha stabilito una classificazione della gentilezza americana da parte dello stato: il Tennessee è lo stato più maleducato, la Louisiana e il New Mexico non sono molto indietro, a metà strada troviamo Florida, Hawaii, il Alaska, Arkansas. Lo stato più educato è l’Oklahoma, molto più avanti dell’Alabama.

New York City è la più grande città americana in termini di abitanti. Ha un ritmo di vita più veloce di molte altre città americane, quindi il suo soprannome di città che non dorme mai. Di conseguenza, ha sviluppato alcune sue regole e non perdere tempo a New York è probabilmente la regola d’oro della cortesia. In generale, sii efficiente a New York: se hai bisogno di informazioni, vai dritto al punto (non c’è bisogno di “chiacchiere” qui, ma chiedi educatamente), cammina sulla destra del marciapiede se sei più lento, sai in anticipo cosa ordinerai se mangi in viaggio (cibo di strada), ecc.

In California, il ritmo è più lento, il che potrebbe essere dovuto alla vicinanza dell’oceano e della natura in generale. I californiani sono noti per avere una mente aperta e sono difensori dell’ambiente e dei diritti umani. Detto questo, la California settentrionale e meridionale sono diverse l’una dall’altra. Basta guardare film americani, puoi già vedere diversi stili di vita a San Francisco e Las Vegas , per esempio. I californiani sono sicuramente più rilassati, ma non è meno importante rispettare le regole della cortesia. Uno spirito competitivo non sarà percepito male nel nord (in particolare nella Silicon Valley), o anche perché tale materia mostri segni esterni di ricchezza. Entrambi sono meno popolari nelle città in cui predominano la natura e la spiaggia. In questi luoghi, agire senza rispettare l’ambiente ti farà guadagnare molti pensieri.

In Texas, e nel sud degli Stati Uniti in generale, la cortesia all’antica è in regola con un uso molto sviluppato di “signore” e “signora”. L’ospitalità è una virtù qui, la galanteria è un segno di buona educazione nelle relazioni sociali e la cortesia regna sovrana. La religione cattolica è molto importante lì e la mancanza di rispetto per questa religione è certamente un affronto.

Per riassumere, nota che le abilità interpersonali sono la chiave per non commettere errori. Questa regola deve inoltre essere applicata ovunque nel mondo e in tutte le circostanze. Assicurati di osservare le persone intorno a te e di determinare il tuo ambiente e rispettare le abitudini.