VALIDITÀ ESTA: SPIEGAZIONI

È essenziale sapere come funziona la validità ESTA al fine di evitare di finire con un documento scaduto quando si attraversa il confine americano. Ma prima di tutto, cos’è l’ ESTA ? È semplicemente un’autorizzazione di viaggio che consente a qualsiasi cittadino idoneo di recarsi negli Stati Uniti senza dover ottenere un visto convenzionale. In questo articolo, torneremo alla definizione di questo documento come nessun altro e ai dettagli sulla sua validità.

CHE SIGNIFICA VALIDITÀ ESTA?

Come ogni documento ufficiale, la validità dell’ESTA dipende da un gran numero di criteri, più precisamente dal suo titolare. Infatti, solo i cittadini di uno dei 38 paesi partecipanti al programma VWP (Visa Waiver Program) possono richiedere un’autorizzazione ESTA . Se l’individuo cambia nazionalità, questo farà decadere automaticamente la validità ESTA. E per una buona ragione, qualsiasi autorizzazione a viaggiare negli Stati Uniti è collegata al passaporto biometrico del suo titolare: qualsiasi cambiamento su di esso come nomi, nomi, nazionalità o anche il numero del passaporto significa che sarà necessario rinnovare l’ESTA appena possibile.

Il governo degli Stati Uniti prende molto sul serio il turismo e l’immigrazione. Per poter godere della validità ESTA, ogni individuo deve rispettare i seguenti criteri:

  • essere cittadino di uno dei 38 paesi partner del VWP;
  • avere un passaporto biometrico o elettronico valido ;
  • pianificare un soggiorno di massimo 90 giorni consecutivi;
  • il motivo del viaggio deve essere professionale, turistico o di transito;
  • scegliere una compagnia aerea o compagnia di navigazione approvata dal governo degli Stati Uniti;
  • rispettare un periodo minimo di 90 giorni tra 2 soggiorni;
  • non avere una storia con la giustizia americana;
  • non ti è stata rifiutata una domanda di visto di recente.

È importante notare che l’autorizzazione al viaggio non costituisce un’autorizzazione per entrare negli Stati Uniti. Qualunque sia la validità della tua ESTA, solo gli agenti doganali che effettuano i controlli di sicurezza quando scendono dall’aereo hanno l’autorità competente ad accettare o rifiutare l’accesso al suolo americano.

QUAL È LA VALIDITÀ DELL’ESTA?

Se tutte le condizioni sono soddisfatte, il periodo di validità ESTA è quindi fissato a due anni dal governo degli Stati Uniti. Durante questo periodo, i viaggiatori possono effettuare diversi viaggi dal momento in cui viene rispettato un periodo di 90 giorni tra ogni soggiorno e durante il soggiorno in loco. La crescente popolarità di questo processo è in gran parte attribuita alla durata dell’ESTA, tanto che molti paesi stanno prendendo in considerazione la possibilità di creare un sistema simile. Durante questi due anni, i viaggiatori possono intraprendere liberamente varie attività.

Per il turismo:

  1. partecipare ad attività culturali (festival, teatro, campeggio, ecc.);
  2. impegnarsi in attività di volontariato non retribuite;
  3. spostarsi liberamente negli Stati Uniti (visitare New York, scoprire i parchi nazionali , ecc.);
  4. visitare amici o familiari;
  5. eccetera

eccetera

  1. Per affari:
  2. partecipare alle riunioni;
  3. partecipare alle negoziazioni e alla firma dei contratti;
  4. registrarsi e partecipare a conferenze professionali;
  5. eccetera

Consigli di viaggio: le autorità americane raccomandano di richiedere l’autorizzazione al viaggio online almeno 72 ore prima della data di partenza . La validità di ESTA USA inizierà il giorno del rilascio e continuerà fino alla sua scadenza (due anni) o non appena si verifica una modifica nel passaporto. Vai al nostro articolo quando dovresti rinnovare la tua ESTA? per scoprire tutto sul rinnovo dell’autorizzazione al viaggio.